Cuntrastu

Corsica

 

Qui restituito sotto froma di monodia (stile chjama è respondi) un poetico gioco pieno di umorismo e di sottotoni tra un marito “stanco” e la sua moglie gelosa che accusa la sua infedeltà.

Registrazione durante un concerto prodotto dalla tv Mareterraniu nel 2014

Voce Jean Luc Geronimi

Testo e traduzione

Da tantu aghju lavuratu
Sò famitu cum’è un cane
Duie mi n’aghju vultatu
Di trè picce di pane
Dà capu à u to maritu
Chì hà ragiò d’esse famitu


Ùn serai cusì famitu
Chì vistu ai l’innamurata
È per quantu aghju capitu
Era tutta infarinata
Fattu avia I mugliaccioli
Per voi altri dui soli


O ch’è tù scià scuntirnata
Hè custì ch’ellu ti sente
Finchì ùn t’aghju intarrata
Un possu più vede ghjente
Parchè sè tù una ruffione
M’ai messu u taglione


O s’era sola una ruffione
Sò ruffione ch’è di tè
O sin’à I ghjorni d’oghje
Eiu a possu dì chì hè
Ma s’e trovu à fà cumpari
Vogliu ch’è no siamu pari


Fà ne puru quantu ti pare
Ma fà ch’o ùn li cunosca
O sinò l’ampargu à piscare
A piscà incù l’enza è a mosca
È incù l’ami latruneschi
À ch’ùn sà piscà n’ùn peschi


Tù cù l’ami è cù e nasse
Ti ciotti per tutte l’onde
È pigli e pesce grasse
Tupizzute è groppitonde
Eppò nentru à u to fiume
Ùn ci voli torbe lume

Lavoro da molto tempo Ho una fame da cane Ho compiuto due anni Di tre pani Dai retta a tuo marito Che ha motivo di avere fame

Non sarai così affamato Cosa hai visto nell’amore? E per quanto ho capito Era tutto infarinato Avevo fatto i mugliaccioli Per te altri due soli

O che sei scioccato Ecco perché ti sente Finché non ti ho seppellito Posso vedere più persone Perché sei un ruffiano Mi hai messo in difficoltà

Oppure era solo un ruffiano Sono un ruffiano che si prende cura di te O fino ad oggi Posso dire che è così Ma mi sono ritrovato a farlo insieme Voglio che siamo uguali

Fai quanto vuoi Ma non li conosco Oppure vado a pescare Pesca con la canna e con la mosca E con gli amici Latruneschi Se non sai pescare, non peschi

Tu con i tuoi amici e la tua famiglia Colpirai tutte le onde E prendi pesci grassi Tuppizzute e groppitonde Bene nel tuo fiume Non c’è bisogno di luce